Le illustrazioni concettuali di Andrea Ucini

on Nov 8, 2016

Andrea Ucini è diplomato in musica classica e composizione al conservatorio Cherubini di Firenze, sua città di origine. Circa 10 anni fa si trasferisce in Danimarca dove, dopo aver visitato numerosi musei e mostre, inizia ad appassionarsi all’illustrazione concettuale

Deciso a prendere la cosa sul serio costruisce un portfolio e inizia a “rompere le scatole agli art director” - come lui stesso afferma: “Ho mandato più di 400 mail. Qualcuno mi ha risposto commissionandomi qualche lavoro (Scientific America, Johns Hopkins Magazine, ecc.), probabilmente per liberarsi di me”. Oggi ha un’agenzia che lo rappresenta (la statunitense Spinning Yarn) e spera di poter vivere di questa passione.

L’illustrazione concettuale la vedo un po’ come una donna. Complicata, ma se la prendi per il verso giusto riesci a capirla subito!” Il suo stile è sintetico, i colori volutamente non troppo accesi. Lavora con carta e software digitali, a volte utilizzando la modellazione 3D. Di seguito trovate una selezione di lavori che comprende anche l’header che Andrea ha realizzato per PICAME.

Oltre che sul suo sito lo trovate anche su Instagram e Behance.

Tags: , , , , , , , , ,

2 Comments

  1. Tutta la complessità delle relazioni umane nelle illustrazioni di Giulia Neri | PICAME
    14 May 2018

    [...] tra cui alcuni italiani di cui vi abbiamo già parlato (Fabio Consoli, Andrea De Santis, Andrea Ucini, etc.) e confessa che: “un amore del passato resterà sempre Mattotti, vidi una sua mostra a [...]