Gli incredibili animali di spazzatura di Bordalo II

da | 9/03/2016 | Creatività, Street Art

Nato a Lisbona nel 1987 Artur Bordalo (aka Bordalo II – Segundo) è uno street artist estremo che fa della provocazione alla Banksy la sua bandiera. I suoi interventi vogliono sensibilizzarci su problemi sociali ed ecologici di tutti i giorni.

Tra i suoi interventi più eclatanti ci sono i Big Trash Animals, così efficaci che potrebbero essere scambiati per una dimostrazione ambientalista di Greenpeace. Il materiale di base è costituito da rifiuti urbani e industriali, assemblati in verticale a modi murales tridimensionale e poi dipinti con le bombolette. Ed ecco la magia finale: i rifiuti diventano spettacolari e coloratissimi animali, di dimensioni spesso enormi. Ma non fatevi ingannare dalla loro bellezza: “L’idea è di rappresentare la natura stessa, in questo caso gli animali, con i materiali che sono responsabili della loro estinzione”, afferma lo stesso Bordalo. Occorre almeno una settimana di lavoro per realizzare una di queste opere incredibili, ma la fatica spesa ottiene il risultato di meravigliarci e farci riflettere.

Potete guardare la galleria di tutti i suoi interventi su instagram o sul suo sito ufficiale.

Art director e web designer, diplomato in scenografia con esperienze di teatro, fumetto, animazione, illustrazione e scultura. Scrive per Picame dal 2015.

Picame newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Advertisement

Nella stessa categoria

Pin It on Pinterest

Share This