About Stefano Bagnasco

Here are my most recent posts

I “tipi da scrivania” di Dmitry Narozhny

I “tipi da scrivania” di Dmitry Narozhny

Jan 27, 2016 | No Comments

Creativi di tutto il mondo, fermatevi un momento e osservate il contesto nel quale state lavorando, gli accessori che vi circondano, gli abiti che indossate e la postura che avete assunto. 




Le sneakers del futuro

Le sneakers del futuro

Jan 13, 2016 | No Comments

Vi è mai capitato di fantasticare sull’invenzione che potrebbe migliorare la qualità della vita dell’intera umanità ma che ancora non esiste? Si, ammettetelo serenamente. Il più delle volte si tratta di idee straordinarie, così assurde da sembrare irraggiungibili, proiettate in un futuro distante anni luce.




Il linguaggio primordiale: Martha Ossowska Persson
In Art

Il linguaggio primordiale: Martha Ossowska Persson

Oct 22, 2015 | No Comments

Le mani parlano. Con le mani diciamo chi siamo, ci presentiamo, esterniamo le emozioni, comunichiamo. Mettiamo involontariamente a nudo la nostra interiorità, attraverso un linguaggio simbolico universale che percorre trasversalmente tradizioni, tempi e luoghi. 




Van Gogh incontra Batman nei dipinti pop di Vartan Garnikyan
In Art, Idea

Van Gogh incontra Batman nei dipinti pop di Vartan Garnikyan

Oct 14, 2015 | No Comments

Dietro la realizzazione di un’opera sorprendente risiede sempre una brillante combinazione di cervello e talento. Caratteristica che di certo non manca a Vartan Garnikyan, maestro della reintrepretazione pop di capolavori della storia dell’arte e del fumetto che vive e lavora negli Stati Uniti.




Le illustrazioni di Malin Rosenqvist
In Idea

Le illustrazioni di Malin Rosenqvist

Jul 15, 2015 | No Comments

Osservare il lavoro di Malin Rosenqvist significa tuffarsi in una dimensione iconografica fatta di colori, texture eccentriche e soggetti minuziosamente realizzati. Tanto da considerare la parte più difficile del lavoro quella che risiede nell’anticamera dell’illustrazione stessa: ore ed ore passate a cercare il singolo dettaglio da cui far scaturire l’idea della rappresentazione, tempo ed attenzione riversati nell’arte della ricerca, laddove necessario.