Tom Ford’s Ranch

Tom Ford’s Ranch

Posted by: on Jul 31, 2013

Tom Ford ha acquistato un grande tratto di terra a sud della città di Santa Fe (circa 24.000 ettari) affidando all’architetto giapponese Tadao Ando il compito di progettare il suo ranch da sogno. L’impianto, che si trova sull’appezzamento su sono stati girati western classici come Silverado, Wyatt Earp, e 3:10 to Yuma, è frutto di uno studio minimalista e audace, definito da una palette primaria di grigi che domina l’articolazione di volumi, ombre e luci.






Internet’s House

Internet’s House

Posted by: on Jul 22, 2013

Google ha pubblicato le fotografie dei suoi centri dati high-tech, che rivelano il livello di estrema complessità organizzativa, di energia e di design che va in alimentazione ad alcuni dei più grandi  e potenti server collegati ad Internet. È la prima volta che la società mostra così nel dettaglio alcuni dei propri data center. 






Port Veiux Pavillion

Port Veiux Pavillion

Posted by: on Jul 17, 2013

Una superficie a specchio in acciaio inossidabile di 1000 mq sorretta da otto esili pilastri riflette la città e il porto di Marsiglia. La sottile struttura progettata dallo studio Foster+Partners crea una linea argentata all’orizzonte e moltiplica gli spazi circostanti. Come il Cloud Gate di Chicago il Port Veiux Pavillion è destinato a essere un punto di incontro per turisti e amanti della fotografia.






Frozen Factory

Frozen Factory

Posted by: on Jul 15, 2013

A San Pedro Garza Garcia, Messico, è possibile assistere in diretta alla preparazione del gelato grazie al metodo dell’azoto liquido. Il design del locale è ispirato ad una grande macchina del gelato, con tubi in acciaio su uno sfondo bianco che creano un look industriale e pulito. L’insegna, unico elemento colorato oltre ai KitchenAid, è sottolineata da 720 punti led.






Minimalist Architecture Posters

Minimalist Architecture Posters

Posted by: on Mar 19, 2013

Alcune delle architetture più celebri di sempre reinterpretate in chiave minimalista. La serie completa di poster, suddivisi per aree geografiche, la trovate sul portfolio dell’illustratore portoghese André Chiote.