Un artista giapponese realizza sculture iperrealistiche dei cibi più comuni

Un artista giapponese realizza sculture iperrealistiche dei cibi più comuni

Posted by: on Apr 2, 2020

Seiji Kawasaki è uno scultore giapponese specializzato nell’intaglio del legno che in quasi 20 anni di duro lavoro ha affinato la sua abilità fino a raggiungere un grado di realismo davvero impressionante.






Un artista britannico realizza spettacolari sculture sui tronchi degli alberi morti

Un artista britannico realizza spettacolari sculture sui tronchi degli alberi morti

Posted by: on Mar 17, 2020

Le sue sculture sono un dialogo tra arte e natura, ci mostrano l’anima di un luogo e ci insegnano il rispetto per l’ambiente. Parliamo di Stuart Ian Frost, artista ambientale britannico, nato a Bath nel 1960 e successivamente trasferitosi in Norvegia, dove vive e lavora.






L’artista russo ProBoyNick realizza opere d’arte grattando via lo sporco dalle auto

L’artista russo ProBoyNick realizza opere d’arte grattando via lo sporco dalle auto

Posted by: on Mar 11, 2020

Dite la verità, chi di voi almeno una volta nella vita non hai scritto col dito “LAVAMI” sul vetro di un macchina sporca? Questo gesto è fondamentalmente un utilizzo rudimentale -e sciocco- della tecnica dell’incisione, che Nikita Golubev ha trasformato in una forma d’arte.






Dalla carta alla pelle: i disegni minimalisti di Clorinde Durand diventano tatuaggi

Dalla carta alla pelle: i disegni minimalisti di Clorinde Durand diventano tatuaggi

Posted by: on Mar 10, 2020

La protagonista dei disegni a china di Clorinde Durand assomiglia alla Amélie del film omonimo e forse è il suo alter ego. Una ragazza, spesso messa letteralmente a nudo, che affronta in modo impassibile le mille torture a cui viene sottoposta.






Perle di saggezza sotto forma di fumetto: Gabriel Sancho

Perle di saggezza sotto forma di fumetto: Gabriel Sancho

Posted by: on Mar 4, 2020

Non è la prima volta che parliamo di lui qui su Picame. Illustratore argentino, acuto osservatore della realtà, ha uno stile a metà strada tra fumetto e illustrazione che negli anni sta andando sempre più “pulendosi”, a tal punto da includere talvolta solo un breve testo o una linea nera.