A lezione di surf sulle onde creative di Tanaka Tatsuya

A lezione di surf sulle onde creative di Tanaka Tatsuya

Posted by: on Jul 16, 2018

Quanti modi conoscete per rappresentare un’onda? Se siete Tanaka Tatsuya almeno 10, tutti spiazzanti e incredibilmente originali. L’artista giapponese ci ha già abituati alla sua fantasia pressochè illimitata, e continua a stupire per le trovate geniali e per la costanza con la quale ogni giorno aggiunge un tassello all’ambizioso progetto Miniature Calendar.


Gli still life paradossali di Randy Lewis

Gli still life paradossali di Randy Lewis

Posted by: on Jul 11, 2018

C’è un esercizio mentale che consiste nello scoprire punti in comune tra oggetti che non sembrano avere alcuna particolare relazione fra loro. Fissarli per giorni finché non vi si rivelano può essere un buon metodo ma guardare l’account Instagram di Randy Lewis rende il tutto molto più semplice.


L’artista che tutti i maniaci dell’ordine dovrebbero conoscere: Kristen Meyer

L’artista che tutti i maniaci dell’ordine dovrebbero conoscere: Kristen Meyer

Posted by: on May 28, 2018

Se siete tra quelli che hanno una scrivania in cui tutto è perfettamente allineato, se provate fastidio nel vedere un centro tavola fuori posto o un quadro appena inclinato allora questa è l’artista che fa per voi: si chiama Kristen Meyer ed è straordinariamente brava nel mettere le cose in ordine.


La creatività senza limiti di Yuni Yoshida

La creatività senza limiti di Yuni Yoshida

Posted by: on May 24, 2018

Nella marea di immagini che ci circondano e gridano per essere guardate alcune riescono a farsi notare con particolare attenzione, per l’idea che raffigurano, il modo, il soggetto, il concetto a cui somigliano, o tutto questo assieme. Come nel caso di Yuni Yoshida, artista e art director di Tokyo, con un portfolio a dir poco strabiliante.


L’arte di vedere il mondo da un’altra prospettiva: Paperboyo

L’arte di vedere il mondo da un’altra prospettiva: Paperboyo

Posted by: on Oct 19, 2017

Ci sono persone che osservano le cose con occhi diversi. Con la fantasia sono in grado di vedere oltre il loro aspetto e la loro forma, immaginando nuovi mondi e situazioni. È il caso di Rich McCor, in arte Paperboyo, che da un anno circa viaggia in tutto il mondo trasformando gli edifici e i monumenti in geniali collage fotografici.