20 loghi semplicemente geniali di Daniel Carlmatz

on Oct 25, 2017

Daniel Carlmatz, progettista di Stoccolma, ha trovato la maniera per tenere la mente sempre allenata e sveglia. Come? Impegnandosi a realizzare, ogni giorno per un intero anno, un logo diverso e originale. Perchè il design è anche divertimento, gioco, sia per chi lo fa che per chi lo osserva.

La sfida è quella di non abbinare al lettering alcun simbolo, ma di far scaturire l’immagine lavorando direttamente sui caratteri tipografici. Daniel è molto bravo nell’utilizzo degli spazi negativi che si generano tra le singole lettere e possiede la capacità di trasformarle completamente con l’aggiunta di pochi e semplici elementi geometrici. Guardate il logo “Rollerblades” o il logo “House” per capire con quale disarmante immediatezza sia possibile, per una mente aperta e predisposta all’esercizio creativo, realizzare questo genere di immagini.

Naturalmente Carlmatz non è un progettista improvvisato, ma un graphic designer professionista. Il suo ongoing project dedicato ai loghi è tuttora in corso e potete seguirlo direttamente su Instagram. Qui sotto ne ho raccolto 20 tra quelli, a mio avviso, più riusciti.

Tags: , , , , , ,

1 Comment

  1. Gli originali loghi illustrati di Yoga Perdana | PICAME
    3 October 2018

    [...] Una tecnica di utilizzo del “negativo” che abbiamo già apprezzato in creativi come Daniel Carlmatz e Ji [...]