Ironico, naif e surreale: il mondo di Giovanni Colaneri

on Oct 23, 2018

Giovanni Colaneri è un’illustratore di origine molisana che attualmente vive e lavora a Napoli. Diplomatosi in Grafica d’Arte a Firenze, si è poi specializzato in Graphic Design e Illustrazione all’ISIA di Urbino. È uno degli animatori di Pelo magazine, della cui ricca scuderia abbiamo già avuto il piacere di ospitare Giulia Pastorino, Alice Piaggio, Andrea Antinori e Davide Bart Salvemini.

Nelle sue illustrazioni sono almeno due le caratteristiche che saltano agli occhi. Una è lo stile naif, volutamente ingenuo, con il quale rende ancora più efficace la sua seconda arma di seduzione, ovvero l’ironia, che esprime molto bene in animazioni come questa. Le tavole si affollano di personaggi e situazioni che generano accostamenti e un clima generale di surrealtà e grottesco, come nei dipinti di Ensor. Talvolta Giovanni ci regala delle impressioni formato cartolina che, grazie alla loro semplicità, creano un senso di déjà-vu, come se avessimo vissuto anche noi le stesse esperienze. In altre tavole ci spiazza con lussureggianti foreste esotiche alla Rousseau o una marea di oggetti, omini e micro-storie nelle quali cerchiamo senza successo un centro di gravità permanente. Non che sia necessario, meglio lasciarsi andare alla deriva e godersi le situazioni umoristiche sparse qua e là.

Nell’header che ha realizzato per i lettori di Picame c’è un pezzo del suo mondo, con un tucano che ci invita a viaggiare nella fantasia comodamente seduti nella poltrona di casa nostra, così come Salgari immaginava la sua Malesia senza esserci mai stato. Scoprite tutto di Giovanni in quest’intervista e sul suo sito.

Tags: , , , , , , , , , ,