Arte senza glutine

da | 19/11/2015 | Arte, Creatività

Il glutine, moderno nemico dei food bloggers salutisti, non importa se a torto o a ragione, è il protagonista di un divertente Tumblr, che passa in rassegna le opere d’arte e le attualizza in chiave gluten-free.

Eliminati i cereali, non resta nessun campo di grano da arare per i contadini di Van Gogh, Brueghel, Millet, che sonnecchiano disoccupati; nessun panino per il Déjeuner sur l’herbe di Manet, né alla Cena di Emmaus per Caravaggio; tolto il soffice pan di Spagna, non resta che la guarnizione di crema sulla fetta di torta di Jeff Koons, e soprattutto, niente abito per l’Estate di Arcimboldo: semplicemente il vuoto.

Gluten Free Museum
Via

Roberta Zeta

Illustratrice italiana, dopo varie esperienze in giro per il mondo si è stabilita a Los Angeles. Accidentalmente laureata in legge, disegna da sempre, dedicandosi a progetti editoriali e fashion. Scrive per Picame dal 2009.

Categorie

Archivio

Nella stessa categoria

Pin It on Pinterest

Share This