L’arte dello storytelling nelle illustrazioni pop di Guy Shield

on Oct 23, 2019

L’australiano Guy Shield ha una lunga esperienza nel mondo della comunicazione ma solo da pochi anni ha scelto di dedicarsi esclusivamente alla professione di illustratore e animatore. Nonostante ciò tra i suoi clienti figurano grandi brand come Apple e Under Armour, oltre a tutte le più importanti riviste e case editrici. È lui stesso a spiegare:

“Il mio lavoro è influenzato dalla cultura pop e dalle graphic novel, dai poster cinematografici e dall’illustrazione tradizionale. Sono ossessionato dai particolari e quando lavoro ricerco sempre l’unione tra dettagli, colori e storytelling”

E in effetti le sue illustrazioni sembrano frame estrapolati dall’ultima serie tv o vignette ritagliate direttamente dalle pagine di un fumetto. Osservandole viene naturale provare a immaginare la storia dei personaggi ritratti e quali eventi li abbiano condotti dove sono ora, indovinandone lo stato d’animo. Una magia che accade solo quando un artista è in grado di rappresentare una storia con un’abilità tale da indurre l’osservatore ad immedesimarsi in essa, collegandola alla quotidianità o ai trascorsi della propria vita.

La gallery che segue si apre con quella che ritengo essere una tra le illustrazioni più poetiche e profonde di Shield. Per tutto il resto vi invito a visitare il suo sito web e a seguirlo su Instagram, dove trovate anche la suggestiva versione animata di alcuni suoi lavori.