15 vignette semplicemente geniali di Shanghai Tango

15 vignette semplicemente geniali di Shanghai Tango

Shanghai Tango è il nome dietro cui si nasconde un anonimo fumettista cinese. Le sue vignette sono diffusissime in rete per la loro genialità, combinata con la semplicità di realizzazione.

Le visioni al femminile di Alba Blázquez

Le visioni al femminile di Alba Blázquez

on Mar 14, 2017

Illustratrice, graphic designer e fotografa di Madrid, Alba Blázquez si definisce un’autodidatta, anche se sta terminando i corsi in graphic design e web. Guardare l’insieme dei suoi lavori è come mettersi a sfogliare i capitoli di un romanzo di formazione dalle tinte surreali.


Tra tazze e calzini alla scoperta del “Paradiso”

Tra tazze e calzini alla scoperta del “Paradiso”

on Mar 8, 2017

Het Paradijs, ovvero “Il Paradiso”, così chiamano il loro posto di lavoro Els ten Klooster, Esther Hörchner e Maaike Burgers, illustratrici con base ad Arnhem, in Olanda. Un laboratorio di design, incentrato sull’illustrazione, ma anche uno shop in cui le tre vendono le loro pregevoli creazioni.


Le illustrazioni scientifiche di Marco Filicio Marinangeli

Le illustrazioni scientifiche di Marco Filicio Marinangeli

on Mar 8, 2017

Marco Filicio Marinageli è un illustratore italiano nato a Fermo nel 1990. Laureato in Belle Arti presso l’Accademia di Macerata nel 2013, fa parte del collettivo “Uomini nudi che corrono”, nato durante gli anni di accademia. Con loro partecipa a numerosi eventi artistici, mostre e concorsi.


Le illustrazioni di Timo Kuilder

Le illustrazioni di Timo Kuilder

on Mar 6, 2017

Se usate Wetransfer avrete sicuramente visto almeno una delle illustrazioni spot che Timo Kuilder ha creato come background per il popolare servizio. Il suo stile è caratterizzato da forme semplici e sintetiche che esaltano l’aspetto concettuale dei suoi lavori: less is more, una scelta adottata da molti altri autori.


Le freddure illustrate di Elena Antonutti

Le freddure illustrate di Elena Antonutti

on Mar 2, 2017

C’è una dote innata e per nulla scontata in alcuni artisti, quella di saper strappare un sorriso. Elena Antonutti riesce a farlo con grande naturalezza: il suo è un umorismo infantile, nella miglior accezione possibile del termine, frutto della passione per la pedagogia e per il mondo dei bambini.