Un artista bulgaro ha trasformato gli oggetti rotti della sua città in qualcosa di unico

Un artista bulgaro ha trasformato gli oggetti rotti della sua città in qualcosa di unico

In Bulgaria l’artista Vanyu Krastev si è divertito a girare per le strade della sua città facendo comparire visi stupiti ed altre simpatiche espressioni.

La Merica!

on Mar 2, 2009

Il Galata Museo del Mare di Genova ospita una mostra che vi consiglio vivamente, di seguito breve presentazione e info.

L’America trova casa a Genova.

“Da Genova a Ellis Island. Il viaggio per mare ai tempi della migrazione italiana” è il titolo di una grande mostra sull’emigrazione italiana nel Nuovo Mondo, ospitata fino al 30 Settembre 2009 presso il Galata Museo del Mare. L’allestimento è imponente: otto sale in tre gallerie, per un totale di circa 1200 metri quadri, per mostrare e far rivivere le condizioni di viaggio degli emigranti diretti negli Stati Uniti nel periodo tra il 1892, anno in cui entra in funzione Ellis Island, e il 1914, quando scoppiò la prima Guerra Mondiale.

“Da Genova a Ellis Island. Il viaggio per mare ai tempi della migrazione italiana”.
Galata Museo del Mare.
Porto Antico – Genova.
Da martedì a domenica 10.00 – 19.30 ultimo ingresso 18.00
Ingresso intero 10 euro – ridotto 5 euro.


NVDRS Tape

on Mar 2, 2009

Per i nostalgici (ma non solo) delle vecchie musicassette arriva questo originale lettore mp3 dal design 100% made in Italy. Stefano Pertegato, Massimiliano Rampoldi, Eloisa Tolu, Francesco Schiraldi e Giovanni Mendini hanno progettato questo involucro dal sapore retrò ma dal contenuto tutto digitale, che si attiene alle regole del vecchio supporto magnetico. All’interno si posso inserire brani per una durata massima di 90 minuti e tutti i comandi sono manuali. Il dispositivo è dotato di una porta USB interna per il trasferimento dei brani e di un case in plastica, o forse sarebbe meglio dire “custodia”, che può essere utilizzato anche durante l’ascolto. Per ascoltare un brano si aziona un tasto scorrevole posto dove un tempo c’era il nastro. Se invece si vuole saltare da una traccia a quella successiva bisogna infilare il dito in uno dei due buchi e ruotarlo. Lo stesso procedimento va effettuato per ricaricare manualmente la batteria del lettore.. ma in questo caso forse è meglio aiutarsi con una matita!
[Pìzzica]


Pig Slam Jam Party

on Feb 27, 2009

Domenica 1 Marzo dalle 22 presso il Connie Douglas di Milano, Pig Magazine in collaborazione con 247 Showroom e Slam Jam presenteranno le nuove collezioni di Forfex e Sessùn insieme al progetto Jonny-Gienchi. Un party al quale interverranno Bugo, il dj Depolique e la crew di 247.

Ci vediamo lì! :)


Röyksopp – Happy Up Here

on Feb 27, 2009

Per chi non li conoscesse ancora ecco una breve bio dei Röyksopp (da Wikipedia):

Svein e Torbjorn si conoscono a un corso di lingua a metà anni ottanta e, dopo aver scoperto di avere gusti e passioni in comune, incominciano a suonare musica ambient con un vecchio sintetizzatore. Nel 1990 realizzano così il loro primo demo. Entrambi provengono da Tromsø, una città norvegese situata a nord del circolo polare artico, dove il massimo del divertimento è giocare con le renne. L’unico modo di evadere è costituito dalla passione per la musica e dalla fantasia, doti che Svein e Torbjorn posseggono in abbondanza.
Nel 2001 esce quindi il primo album dei Röyksopp, il capolavoro dell’ elettronica Melody A.M.
: questo album contiene di tutto, da sonorità più decise come EplePoor Leno, ad atmosfere nordiche in In Space, A Higher Place e Remind Me. Quest’ultimo viene nominato video dell’ anno 2002.
La critica più colta inserisce il disco nella ristretta elite degli album elettronici fondamentali, allo stesso livello di Moon Safari degli Air, tanto per intenderci, di cui per altro i Röyksopp rappresentano i degni eredi. Per il secondo album bisogna però attendere 4 lunghi anni. Nel mese di luglio 2005 viene infatti pubblicato The Understanding
, anticipato dal trascinante singolo Only This Moment, e coglie ancora nel segno riuscendo a miscelare con maestria l’elettronica più raffinata al pop europeo e vintage.

Junior è il titolo del nuovo album che i Röyksopp pubblicheranno il prossimo 23 marzo. Il terzo disco del duo elettronico norvegese è anticipato dal singolo Happy Up Here. Il video è davvero gustoso, godetevelo!


PANCAKES

on Feb 27, 2009

Chi non ha mai desiderato almeno una volta nella vita di assaggiare le fumanti frittelle di nonna papera!? I pancakes, tipici dolci made in USA, compaiono in innumerevoli cartoni animati e serie televisive (Homer ne è un accanito consumatore) quasi sempre sommersi da una cascata di sciroppo d’acero o miele.. maaa.. che sapore avranno?! Vi diamo la possibilità di scoprirlo!

Ingredienti (dosi per 4 persone): 2 uova, 240 ml di latte, 50 gr di burro, 200 gr di zucchero, 230 gr di farina, mezza bustina di lievito, sciroppo d’acero o miele.

Preparazione: Fate ammorbidire il burro in un pentolino poi aggiungete lo zucchero e lavorate l’impasto fino ad ottenere un composto omogeneo. In un’altra ciotola mettete la farina e il lievito e mescolateli bene, poi aggiungete il burro amalgamato allo zucchero e continuate a mescolare. A questo punto sgusciate le uova unitele all’impasto e poi a poco a poco aggiungete anche il latte e continuate a mescolare. Quando sarà tutto ben amalgamato lasciatelo riposare per almeno mezz’ora a temperatura ambiente.

Cottura: usate una padella anti aderente non troppo grande, ungetela con il burro e ponetela sul fornello, con una fiamma medio bassa. La quantità ottimale per un pancakes è un mestolo di impasto, versatene quindi uno nella padella. Appena sulla superficie compariranno delle bollicine vorrà dire che è il momento di girarli, lasciate cuocere l’altro lato per qualche minuto e poi metteteli in un piatto. Man mano che i pancakes sono pronti disponeteli l’uno sopra l’altro e in ultimo versateci sopra lo sciroppo d’acero o i miele.

Serviteli caldi e sbizzarritevi con la fantasia, si possono decorare con fragole, lamponi, panna montata, cacao e nutella in base ai vostri gusti. Una bomba per iniziare bene la giornata!