Le emozioni in bianco e nero di Phil Spinelli

da | 15/11/2016 | Creatività, Illustrazione

Filippo “Phil” Spinelli ha 27 anni ed è originario di Palermo, dove ha frequentato il liceo artistico prima di trasferirsi ad Urbino per studiare illustrazione. Il suo percorso formativo non è ancora terminato (sta preparando la tesi proprio in questi giorni) ma la sua identità artistica si sta già delineando.

Pur non disdegnando i più moderni strumenti di progettazione grafica, Phil predilige le tecniche di disegno tradizionali: carta e matita. È nelle sue illustrazioni in bianco e nero che, a mio parere, riesce ad esprimersi con più intensità, restituendo immagini concettuali estremamente sintetiche e pulite. L’uomo è al centro di un mondo etereo, con tutto il suo bouquet di sensazioni ed emozioni: ne percepiamo la presenza attraverso gli oggetti e gli ambienti, anche quando non viene rappresentato esplicitamente.

In occasione dell’uscita di questo articolo Phil ha realizzato per PICAME l’header che vedete qui sotto, sintesi perfetta del suo immaginario artistico, e ci ha inviato una selezione di illustrazioni prese dal suo account Instagram.

Classe 1983, lavora nel mondo della progettazione grafica e della comunicazione come designer e art director. Dopo alcuni anni di esperienza come freelance, nel 2013 ha fondato FARGO, agenzia multidisciplinare specializzata in progettazione grafica, brand design e new media. È fondatore e direttore di Picame dal 2008.

Picame newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Advertisement

Nella stessa categoria

Pin It on Pinterest

Share This