Le foglie incontrano l’uncinetto di Susanna Bauer e diventano piccoli capolavori

on Nov 13, 2018

Fragilità, pazienza, precisione e resilienza sono alcune delle parole chiave che costituiscono la forza dell’arte di Susanna Bauer: un dialogo, quasi una forma di meditazione con e attraverso la natura per riscoprire se stessi.

Le foglie con cui lavora sono quelle che raccoglie durante le sue camminate nei boschi, successivamente trattate per essere più resistenti. È sbalorditivo pensare a quanta pazienza, precisione e delicatezza ci vogliano per applicare delle cuciture su un elemento così fragile come una foglia secca. Per Susanna la bellezza effimera della natura diventa la metafora universale dei destini umani, legati tra loro dagli stessi fili coi quali l’artista unisce e trasforma le foglie in piccoli capolavori. Del resto come lei stessa afferma: “nel mio lavoro c’è un sottile equilibrio tra forza e fragilità.”

Susanna Bauer è nata in Germania e ha studiato architettura del paesaggio a Monaco. La sua esperienza è proseguita per alcuni anni nel campo della realizzazione di prototipi per il design e la pubblicità; è in quest’ambito che ha imparato l’amore per la precisione e l’attenzione per i dettagli. Successivamente si è trasferita a Londra, dove la voglia di creatività l’ha spinta a frequentare il Camberwell College of Art. L’esperienza inglese l’ha convinta a stabilirsi in Cornovaglia, contea nella quale vive e lavora tutt’ora, esponendo in tutto il mondo da oltre dieci anni.

Scoprite tutti i suoi lavori sul suo sito e su Instagram.

Tags: , , , , , , , , , ,