Il primo caffè del mattino lo offre Cintascotch

Il primo caffè del mattino lo offre Cintascotch

Posted by: on Nov 20, 2017

Javier Pèrez ci ha già abituati alle sue trovate creative, frutto di una fantasia che sembra pressochè inesauribile. Come diversi artisti spesso citati, possiede un’innata capacità di prendere gli oggetti di tutti i giorni e trasformarli in immagini sorprendenti. 


Arte erotica: i dipinti ad olio di Senior Coconut (NSFW)

Arte erotica: i dipinti ad olio di Senior Coconut (NSFW)

Posted by: on Nov 16, 2017

Informazioni biografiche inesistenti (se provate a cercarlo su Google troverete solo notizie sul -quasi- omonimo produttore tedesco), niente sito web, solo una porzione di viso che campeggia in cima ad un account Instagram tramite il quale decine di migliaia di followers seguono la sua arte.


Vivere in armonia con la natura: le illustrazioni di Chloe Joyce

Vivere in armonia con la natura: le illustrazioni di Chloe Joyce

Posted by: on Nov 15, 2017

Chloe Joyce è nata vicino al mare, col profumo del sale nelle narici e il sole sulla pelle. Fin dall’infanzia questo forte legame con la natura ha influenzato il suo modo di essere e di vedere il mondo, un’empatia che traspare in maniera evidente dalle sue illustrazioni.


Giocare con gli oggetti e con le parole: il mondo buono di Milkyprint

Giocare con gli oggetti e con le parole: il mondo buono di Milkyprint

Posted by: on Nov 2, 2017

Si chiama Mongs ed è una giovane artista che ha fatto del gioco il centro attorno al quale gravita tutto il suo mondo di illustrazioni e gadget. Nata e cresciuta sull’isola di Singapore, si lascia ispirare dagli oggetti quotidiani, dalle piante, dagli animali e dalle parole.


L’eros al femminile di Giulia Rosa (NSFW)

L’eros al femminile di Giulia Rosa (NSFW)

Posted by: on Oct 17, 2017

Illustratrice e motion designer bresciana classe 1992, Giulia Rosa alimenta piacevolmente la propria fantasia con film mentali quotidiani. La sua principale fonte di ispirazione è l’amore, con tutte le pulsioni che si porta dietro. Giulia inizia a percorrere il filone dell’eros intorno ai sette/otto anni e si guadagna il rispetto dei compagni disegnando nudi più o meno artistici che baratta con compiti già fatti.