Oceani di plastica: antologia di immagini e illustrazioni per riflettere

Oceani di plastica: antologia di immagini e illustrazioni per riflettere

Posted by: on Jun 17, 2019

La bella stagione ci sta facendo pregustare le vacanze e gli oziosi weekend al mare. Senza nulla togliere al piacere di godersi un meritato relax vorrei, a mio modo, suggerire un po’ di attenzione e rispetto per l’ambiente naturale marino.






Arte dell’illusione: 15 formidabili bodypainting di Trina Merry

Arte dell’illusione: 15 formidabili bodypainting di Trina Merry

Posted by: on Nov 14, 2017

Originaria di Seattle ma di base a New York, Trina Merry è una body painter con anni di esperienza che ha studiato con artisti del calibro di Robert Wilson e Marina Abramovic. 






The Art of Pattern

The Art of Pattern

Posted by: on Mar 24, 2014

L’artista Cassandra C. Jones decompone e riassembla foto prese da internet per ottenere texture che, viste la lontano, sembrano ordinati mix di forme e colori. Analizzate da minor distanza mostrano invece la loro vera struttura, basata sulla sovrapposizione delle immagini più insolite: volatili, cheerleaders, fulmini, mongolfiere, e così via. Un’abilità strabiliante, che vi invitiamo a scoprire nella gallery che segue.






The Dalston House

The Dalston House

Posted by: on Jul 3, 2013

Se quello che state osservando è un bambino vestito da Spiderman che gattona sulle pareti di una casa vittoriana non è detto che abbiate ingerito dei funghi allucinogeni! Probabile che siate di fronte alla Dalston House, installazione di Leandro Erlich a Londra. Assemblando un gigantesco specchio e la stampa di un edificio dell’800, l’argentino ha creato un’illusione ottica che consente ai visitatori di sfidare la gravità.






Anamorphic Macro Paintings

Anamorphic Macro Paintings

Posted by: on Mar 27, 2013

Felice Varini può essere annoverato tra i precursori dell’anamorfismo. Originario di Locarno ma francese di adozione, è attivo dal 1979, quando ha cominciato a realizzare dipinti anamorfici ed interventi all’interno di ambienti di modeste dimensioni. Col tempo le “superfici” utilizzate da Felice per le sue opere si sono ampliate notevolmente fino ad includere facciate di edifici, navate, cortili, pezzi di città ed interi villaggi.