Logofonts: Emanuele Abrate svela i font con cui sono realizzati i loghi più famosi

Logofonts: Emanuele Abrate svela i font con cui sono realizzati i loghi più famosi

Posted by: on Oct 26, 2018

Dietro al logo di una grande azienda, per quanto originale e unico ci appaia, spesso c’è uno dei numerosi font utilizzati ogni giorno dai graphic designer di tutto il mondo. Come nel caso del Futura, ideato nel 1927 da Paul Renner ma ancora attualissimo e utilizzato senza modifiche sostanziali anche da Nike e Supreme.






PaperAir Exhibition

PaperAir Exhibition

Posted by: on Apr 3, 2014

25 sneakers di carta per 25 illustratori. Un progetto innovativo che fonde illustrazione, paper art, street art, sneakers e design. Paper Air è uno degli appuntamenti della Milano Design Week 2014 che non potete proprio perdervi. La mostra è organizzata da Federico Giuliani e dal nostro Filippo Phil Toys Perin, di cui avete sentito parlare parecchio su PICAME nell’ultimo periodo.






Brosmind Studio

Brosmind Studio

Posted by: on Oct 25, 2013

Brosmind è uno studio di design e comunicazione con sede a Barcellona. Nato nel 2006 dall’unione delle menti creative di Juan e Alejandro Mingarro, la sezione “about” del portfolio ci informa che “their style is fresh and optimistic and always combines fantasy and humor“. Insomma storie di oggetti gommosi, colori saturi e personaggi strambi. Tutta roba che ci piace assai.






Sneaker Guns

Sneaker Guns

Posted by: on Jul 1, 2013

Phil Robson aka Fil Fury con le sneakers ci fa di tutto, dagli insetti alle armi. E così le celebri Nike Air Max 90 ed Air Max BW diventano pistole Beretta e mitra Uzi. Non chiediamoci il perchè.






Air Reinvented

Air Reinvented

Posted by: on Apr 5, 2013

Nike ha recentemente prodotto e girato tre nuovi film, denominati “Air Reinvented”, creati per celebrare il lancio della nuova linea di sneakers parte dell’Air Max Home Turf – una collezione che reinventa la classica scarpa prendendo spunto dalle architetture e dagli street style di Londra, Parigi e Milano, reinterpretate da 3 creativi.