REVERBERE Studio e l’iperrealismo cartaceo

REVERBERE Studio e l’iperrealismo cartaceo

Posted by: on Apr 21, 2015

La rozzezza degli utensili da bricolage incontra la delicatezza di un materiale leggero e versatile come la carta nel progetto sperimentale del team di creativi francesi REVERBERE. Ciò che colpisce maggiormente è l’estrema cura per i più piccoli dettagli, che solitamente vengono trascurati quando si parla di paper sculpture.






Le maschere 3D di Steve Wintercroft

Le maschere 3D di Steve Wintercroft

Posted by: on Oct 27, 2014

Se volete umiliare tutti i vostri amici il prossimo 31 ottobre dovete procurarvi una delle maschere di carta di Steve Wintercroft. Questi capolavori sono nati per caso qualche anno fa quando Steve, invitato ad un party di Halloween, si è trovato a dover inventare in fretta e furia un costume che fosse al contempo economico ed originale.






I capolavori di carta di Morgana Wallace

I capolavori di carta di Morgana Wallace

Posted by: on Sep 30, 2014

L’arte di Morgana Wallace è un tributo alla storia, alla cultura ed alla mitologia orientale condito con una tecnica sopraffina di composizione. Il suo materiale-icona è la carta, con la quale riesce a conferire alle proprie opere una tridimensionalità ed una dinamicità fuori dal comune. Un mondo mistico nel quale vi consiglio di immergervi, per qualche istante.






Gli incredibili uccelli di carta di Diana Beltran Herrera

Gli incredibili uccelli di carta di Diana Beltran Herrera

Posted by: on Jul 14, 2014

Che ci crediate o no, gli uccelli che vedete in queste immagini sono in realtà sculture realizzate a mano da Diana Beltran Herrera. Non è la prima volta che parliamo di questa straordinaria artista colombiana, richiestissima ed apprezzata in tutto il mondo per la sua incredibile abilità nel riprodurre fin nei minimi dettagli volatili di ogni specie, utilizzando esclusivamente la carta






Lobulo Design

Lobulo Design

Posted by: on May 20, 2014

Non è solo questione manualità. Il mondo di Lobulo Design è creatività allo stato puro unita a grande abilità tecnica. La carta è il materiale di partenza che il designer inglese utilizza per realizzare i suoi originali still-life; contrariamente a quanto si possa intuire a prima vista, ognuno di essi viene assemblato rigorosamente a mano sul set con l’aiuto di sottili lenze e solo successivamente post prodotto al computer. Nei video e nelle immagini che seguono potete scoprire l’interessante processo.