L’arte multidisciplinare di Nicolò Canova (intervista)

L’arte multidisciplinare di Nicolò Canova (intervista)

Posted by: on Apr 17, 2019

Ci hanno abituato a vedere il mondo come scisso tra l’universo della logica e quello della creatività, come se fossero uno la negazione dell’altro. Da un lato l’istinto, dall’altro la razionalità. Da una parte l’arte, dall’altra la matematica. Un emisfero concreto, l’altro mistico.






I dipinti carnali di Helen Beard (NSFW)

I dipinti carnali di Helen Beard (NSFW)

Posted by: on Mar 20, 2019

Helen Beard, classe 1971 da Brighton, ha lavorato per oltre 15 anni nel mondo del cinema per poi dedicarsi a tempo pieno all’arte. Realizza installazioni, collage e ricami, ma è con la pittura ad olio che ha trovato la propria cifra stilistica.






Un artista giapponese trasforma le pietre in animali che stanno nel palmo di una mano

Un artista giapponese trasforma le pietre in animali che stanno nel palmo di una mano

Posted by: on Jan 30, 2019

Akie Nakata realizza cani, gatti, uccelli e animali selvatici che si possono stringere nel palmo di una mano perchè dipinti su ciottoli che raccoglie durante le sue escursioni nella natura.






I dipinti retrò di Kenton Nelson, maestro dell’arte figurativa americana

I dipinti retrò di Kenton Nelson, maestro dell’arte figurativa americana

Posted by: on Oct 15, 2018

Kenton Nelson è uno dei più prolifici artisti americani contemporanei. Pittore, disegnatore, scultore, mosaicista, muralista, deve la sua predisposizione all’arte figurativa alle influenze dello zio, Roberto Montenegro, celeberrimo modernista messicano (amico e collega di Frida Kahlo). 






Iperrealismo surreale: gli stupefacenti dipinti a olio di Marco Grassi

Iperrealismo surreale: gli stupefacenti dipinti a olio di Marco Grassi

Posted by: on Oct 9, 2018

Nell’ammirare oggi questi capolavori sembra incredibile pensare che il suo talento ha rischiato di essere dedicato alla contabilità. Nato a Reggio Emilia nel 1987 Marco Grassi ha infatti deciso di seguire la strada dell’arte solo dopo essersi diplomato in ragioneria, iniziando dall’Accademia di Belle Arti di Bologna.