Le illustrazioni pop di Antonio Giovanni Pinna

Le illustrazioni pop di Antonio Giovanni Pinna

Posted by: on Nov 27, 2018

Che si tratti dei Fab Four, che gli hanno fatto vincere il concorso per il SoYoung magazine, oppure di altri personaggi o temi più impegnati, lo stile di Antonio Giovanni Pinna è pop, con un tratto deciso, colori accesi e un tocco di ironia.






L’illustrazione POP irriverente di Kine Andersen (NSFW)

L’illustrazione POP irriverente di Kine Andersen (NSFW)

Posted by: on Nov 12, 2018

Non c’è spazio per i buoni sentimenti nel mondo immaginato da Kine Andersen, in cui persino i gatti fumano sigarette e si sbronzano.






Un artista giapponese realizza incredibili sculture pop con le lattine riciclate

Un artista giapponese realizza incredibili sculture pop con le lattine riciclate

Posted by: on Jun 15, 2018

L’arte del riciclo è una tendenza di cui ci siamo spesso occupati, ad esempio quando abbiamo scritto di Lydia Ricci e Eyevan Tumbleweed. Anche i risultati raggiunti dall’artista giapponese Makaon sono tra i migliori esempi di creatività coniugata all’artigianato artistico. Una tecnica che potremmo considerare come un’evoluzione dell’origami in chiave ecologista.






Intervista multipla con gli illustratori di Binario 18: Elia Colombo, Mauro Gatti, Ale Giorgini e Van Orton

Intervista multipla con gli illustratori di Binario 18: Elia Colombo, Mauro Gatti, Ale Giorgini e Van Orton

Posted by: on Apr 17, 2018

Tra tre giorni esatti inizia Binario 18, primo festival romano dedicato alla creatività. Ne abbiamo parlato qualche tempo fa qui, e torno a farlo oggi in compagnia di alcuni dei suoi protagonisti, quattro artisti italiani accomunati da un’approccio ironico e pop all’illustrazione.






Le colorate divinità Pop di Natalie Foss

Le colorate divinità Pop di Natalie Foss

Posted by: on Feb 22, 2018

La norvegese Natalie Foss si è ritagliata una posizione speciale nel panorama dell’illustrazione, grazie ad uno stile unico ed immediatamente riconoscibile. I suoi ritratti, dal carattere marcatamente ieratico, quasi fossero nuove icone pagane, vengono eseguiti con pastelli colorati, ad alterare le tinte di uno stile altrimenti perfettamente realistico.