Impressionanti sculture di cartone che invitano alla riflessione: Laurence Vallières

Impressionanti sculture di cartone che invitano alla riflessione: Laurence Vallières

Posted by: on Apr 18, 2019

Laurence Vallières è un’artista canadese che negli ultimi anni ha perfezionato una tecnica che prevede il riutilizzo di vecchi scatoloni di cartone per la creazione di sculture anche di grandi dimensioni.






Un artista spagnolo ha ricreato i volti degli imperatori romani partendo da antichi busti di marmo

Un artista spagnolo ha ricreato i volti degli imperatori romani partendo da antichi busti di marmo

Posted by: on Mar 28, 2019

Abbiamo tutti un’idea più o meno precisa dell’aspetto che avrebbe avuto Giulio Cesare perchè ci ricordiamo gli affreschi sui libri di storia, i documentari di Alberto Angela e, soprattutto, i cartoni di Asterix e Obelix, ma vedere il suo viso riprodotto in 3D fa comunque un certo effetto!






Un artista cinese usa l’incarto dei Ferrero Rocher per realizzare incredibili sculture in miniatura

Un artista cinese usa l’incarto dei Ferrero Rocher per realizzare incredibili sculture in miniatura

Posted by: on Feb 21, 2019

Tutti noi abbiamo provato almeno una volta a trasformare l’involucro in alluminio di un cioccolatino in qualcosa che avesse le sembianze di un oggetto conosciuto (nel mio caso fallendo miseramente) ma ciò che riesce a fare Ciro Wai è qualcosa di assolutamente inarrivabile. 






Oriol Massaguer e le sue illustrazioni fatte di plastilina digitale

Oriol Massaguer e le sue illustrazioni fatte di plastilina digitale

Posted by: on Feb 12, 2019

Nelle illustrazioni di Oriol Messaguer i colori vivaci delle pennellate si trasformano in forme morbide e volumetriche che sembrano di plastilina.






Un artista giapponese trasforma le pietre in animali che stanno nel palmo di una mano

Un artista giapponese trasforma le pietre in animali che stanno nel palmo di una mano

Posted by: on Jan 30, 2019

Akie Nakata realizza cani, gatti, uccelli e animali selvatici che si possono stringere nel palmo di una mano perchè dipinti su ciottoli che raccoglie durante le sue escursioni nella natura.