25 collage surreali di che vi faranno sognare ad occhi aperti: Luisa Azevedo

25 collage surreali di che vi faranno sognare ad occhi aperti: Luisa Azevedo

Posted by: on Feb 4, 2019

I suoi collage digitali fanno incetta di like e commenti su Instagram, dove nel 2014 Luisa Azevedo ha creato il suo regno al grido di: “I don’t want realism. I want magic!“.






Ironico, naif e surreale: il mondo di Giovanni Colaneri

Ironico, naif e surreale: il mondo di Giovanni Colaneri

Posted by: on Oct 23, 2018

Giovanni Colaneri è un’illustratore di origine molisana che attualmente vive e lavora a Napoli. Diplomatosi in Grafica d’Arte a Firenze, si è poi specializzato in Graphic Design e Illustrazione all’ISIA di Urbino.






I mondi capovolti di Cinta Vidal

I mondi capovolti di Cinta Vidal

Posted by: on Sep 18, 2018

Cinta Vidal Agulló è un’artista spagnola che ha studiato all’Escola Massana di Barcellona, città dove attualmente vive, ed ha subito cominciato a lavorare come apprendista in un laboratorio di scenografia, realizzando fondali. Come illustratrice il suo obiettivo primario è quello di concentrarsi sui progetti personali orientati alla pittura con l’acrilico e olio su legno.






Il mondo alla rovescia nei dipinti di Bruno Pontiroli

Il mondo alla rovescia nei dipinti di Bruno Pontiroli

Posted by: on Jun 5, 2018

Spiazzanti, surreali, assurde, paradossali, visionarie: queste sono solo alcune tra le tante definizioni che vengono in mente guardando le opere di Bruno Pontiroli, artista che vive e lavora a Parigi.






I dolci ricordi d’infanzia diventano surreali nei disegni di Tahel Maor

I dolci ricordi d’infanzia diventano surreali nei disegni di Tahel Maor

Posted by: on May 9, 2018

Prendete una vecchia foto, preferibilmente di quando eravate bambini. Isolatela dal contesto in cui è stata scattata ed accostatele un paesaggio, un animale, una pianta, un giocattolo che non abbiano nessuna attinenza e dimensioni rigorosamente irreali. È ciò che fa Tahel Maor, da Tel Aviv, con acquerelli, matite, vecchi album di famiglia e una spiccata vena surrealista.