Il vintage geometrico di Will Haywood

Il vintage geometrico di Will Haywood

Posted by: on May 16, 2016

Will Haywood vive e lavora a Londra. Le sue illustrazioni si distinguono per una marcata semplificazione geometrica. Eppure il suo stile non è del tutto minimalista. La sintesi delle forme è volutamente manierista, strizza l’occhio agli anni ’50 e, talvolta, all’art déco.


Nuria Riaza e la sua Bic blu

Nuria Riaza e la sua Bic blu

Posted by: on Apr 22, 2016

Una fascinazione pressoché assoluta per l’estetica vintage; precisione chirurgica nell’eseguire l’immagine e una mano decisamente felice di impugnare una penna a sfera: questo, in nuce, è lo stile di Nuria Riaza.


In viaggio negli anni ’80-’90 con Pamela Cocconi

In viaggio negli anni ’80-’90 con Pamela Cocconi

Posted by: on Mar 23, 2016

Bianco e nero, stile semplice e istintivo, mano libera e una passione per i pattern. Potrebbe essere la sintesi della personalità artistica di Pamela Cocconi ma, naturalmente, oltre alle matite c’è di più. 


Le due facce di Diamante Beghetto

Le due facce di Diamante Beghetto

Posted by: on Jul 22, 2015

Sono almeno due gli stili che usa, apparentemente antitetici: due punti di vista, due sentimenti. Questa “doppiezza” caratterizza i lavori di Diamante Beghetto, come se fosse una sorta di Dottor Jekyll e Mister Hyde.


Il classicismo surreale di Gérard DuBois

Il classicismo surreale di Gérard DuBois

Posted by: on Jul 16, 2015

Molti sono i riferimenti che subito possono venire in mente: Magritte, Brad Holland, Rockwell, Balthus, De Chirico. È quasi un’alchimia, ma la sintesi è mirabile e conferisce alle sue illustrazioni una “classicità” originale e sempre riconoscibile.


Le illustrazioni vintage di Virginie Morgand

Le illustrazioni vintage di Virginie Morgand

Posted by: on Jun 3, 2015

Volutamente retrò nella tecnica e nello stile, eppure fresche e attuali. Un po’ come la madeleine di Proust: un ricordo infantile che riaffiora alla nostra memoria, una felicità di sguardo che sembra fissare il presente con l’occhio del passato. Forse per questo sono affascinanti e indelebili le illustrazioni della francese Virginie Morgand.