Illustrazione, poesia ed erotismo: Frida Castelli (NSFW)

da | 12/10/2016 | Arte, Illustrazione

L’amore fa male“. Parola di Frida Castelli, artista, fotografa, poetessa e maestra dell’erotismo. Ha fatto la sua comparsa in rete di recente, nell’aprile 2016, quando i primi disegni sono stati condivisi attraverso i social. Dopo averla contattata ho scelto di rispettare la sua volontà di restare in ombra, lasciando che siano le opere a parlare in sua vece: “In generale non amo parlare di me, rispetto al progetto che sto cercando di mettere in piedi è superfluo sapere chi sono“.

Il suo lavoro è intriso di un erotismo malinconico e solitario, dominato sempre dalla stessa figura femminile che lascia intuire una vena autobiografica. Ogni opera sembra una dedica illustrata rivolta a qualcuno che, il più delle volte, è assente. I titoli, come versi di una poesia, raccontano storie di incontri sospesi nell’attesa o nella memoria, nella distanza e nel desiderio, di ossessioni alimentate dall’immaginazione del piacere possibile e ricercato con ogni mezzo.

“Se solo la tua bocca fosse stata il mio bicchiere ieri sera, non avrei smesso di baciarla nemmeno dopo aver toccato il fondo”.

Se non è nota la sua formazione – accademica o da autodidatta – è invece noto il processo di creazione delle opere, che Frida mostra on-line con solleticanti anteprime, quasi a voler recuperare la carnalità degli stumenti creativi: inchiostri, pennelli, pantoni e matite colorate che danno vita a pezzi unici e originali. Niente elaborazioni al computer, tutto rigorosamente a mano, su carta formato A3. Nonostante si sia affacciata da poco sulle scene ha già esposto al Festival del Manifesto di Salsomaggiore e al Premio Auditorium Città di Isernia (potete visitarlo fino al 30 ottobre).

“Cosmogonia (le cose migliori della mia vita sono sempre arrivate per caso)”

Seguitela su Instagram, sulla sua pagina Facebook o sul sito sito personale ma solo dopo aver guardato le opere che Frida in persona ha selezionato apposta per voi.

Andrea Berretta

Laureato in Industrial Design, dal 2008 lavora nel mondo della progettazione grafica e della comunicazione. È co-fondatore di FARGO STUDIO.
Tags:

Categorie

Archivio

Nella stessa categoria

Pin It on Pinterest

Share This