Lo stile giusto al posto giusto: l’illustrazione fashion di Alena Lavdovskaya

da | 5/06/2018 | Illustrazione

Ha iniziato la sua carriera quasi per caso, come visual merchandiser nella boutique Gucci di Mosca. Chiamata poi dall’Università della Moda per “creare” gli showcase delle sfilate, Alena Lavdovskaya è diventata l’astro più splendente nel firmamento dell’illustrazione fashion russa.

Gli studi al San Francisco Institute of Arts prima e lo stage a Milano hanno perfezionato uno stile altamente originale che, se parla di moda, sembra farlo dalle pagine di un fumetto estremamente chic. Minimi, essenziali tratti e campiture veloci a pennarello: la sua arte è un mix di conoscenza dei tessuti, padronanza del colore e grande capacità di sintesi in cui i volti sono perfettamente veri, riconoscibili e al tempo stesso efficacemente stilizzati.

Gucci, Dior, Lancôme, Estee Lauder, Tiffany, Vogue, Harper’s Bazaar, Elle. I nomi dei suoi clienti testimoniano di come un sogno nel cassetto possa ancora diventare realtà, se sei nel posto giusto, al momento giusto, ti impegni al massimo e coltivi senza sosta il tuo talento.

Alena Lavdovskaya

Roberta Zeta
Illustratrice italiana, dopo varie esperienze in giro per il mondo si è stabilita a Los Angeles. Accidentalmente laureata in legge, disegna da sempre, dedicandosi a progetti editoriali e fashion. Scrive per Picame dal 2009.

Picame newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Advertisement

Nella stessa categoria

Pin It on Pinterest

Share This