La ricerca dei dettagli tra le ombre della città e i profili delle case: Ana Popescu

da | 23/09/2021 | Illustrazione

Ana Popescu è un’artista visuale cosmopolita che ama perdersi tra gli scorci della città ed esplorare tutto ciò che la circonda, inseguendo gli stati d’animo della luce

Spesso sono proprio gli spazi vuoti che riescono a raccontare una storia senza bisogno di parole. Come nella migliore inquadratura di un film, la scena che cattura lo sguardo è quella più pura, quasi scarna, ma perfettamente intensa. Colori pastello, forme pulite, curve morbide ed ombre sinuose sono al centro della produzione artistica di Ana Popescu, artista profondamente affascinata e influenzata dal movimento Bauhaus e dalle silhoutte misteriose delle dimore che scopre durante i suoi viaggi in giro per il mondo.

Ana è nata in Romania, è cresciuta in Francia, ed attualmente vive e lavora a Vienna. Il suo spazio visivo è suggestivo, surreale e silenzioso, ma denso di significato. La sua ricerca attiva consiste nello scandagliare ogni dettaglio della quotidianità per esaltarne la purezza e la bellezza. Troverete quasi meditativo osservare i tasselli blu delle sue piscine o le linee rassicuranti delle imponenti architetture moderniste.


Comunicatrice seriale, laureata in Scienze Antropologiche e Mass Media e Politica, ha sempre cercato ispirazione nel mondo delle arti e della cultura, fotografia e editoria. Scrive su Picame dal 2021.

Newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy