Il mistero della natura e della femminilità nei dipinti metamorfici di Aykut Aydoğdu

da | 10/05/2021 | Arte

Giovani donne dallo sguardo penetrante ma che sembra perdersi nel vuoto, i cui volti e corpi vengono letteralmente invasi, contaminati, da elementi naturali come fiori, frutti e animali

C’è grande delicatezza, mista ad inquietudine e mistero, nei dipinti dell’artista turco Aykut Aydoğdu. I soggetti delle sue opere subisco una mutazione sia sul piano fisico che psichico che, pur nella sua crudezza, non risulta mai violenta ed anzi valorizza l’espressività degli sguardi, incredibilmente profondi. La bravura tecnica di Aykut contribuisce ad aggiungere quel tocco di realismo che rende i suoi lavori così impressionanti.

Di seguito trovate una selezione di dipinti ma per scoprire la grande quantità di opere prodotte negli ultimi anni vi consigliamo di seguirlo anche su Instagram.

Designer e art director, è fondatore e direttore di Picame dal 2008 e co-fondatore di FARGO, agenzia specializzata in design e comunicazione.

Iscriviti alla newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy