Femminilità e mistero nei dipinti di Aykut Aydoğdu

da | 10/05/2016 | Arte

C’è grande delicatezza, mista ad inquietudine e mistero, nei dipinti dell’artista turco Aykut Aydoğdu. I soggetti rappresentati sono, nella maggioranza dei casi, giovani ed avvenenti donne il cui sguardo sembra perdersi nel vuoto ed i cui visi e corpi vengono letteralmente invasi, contaminati, da elementi naturali come fiori, frutti e animali.

Una mutazione psico-fisica che, pur nella sua crudezza, non risulta mai violenta ed anzi valorizza l’espressività degli sguardi, incredibilmente profondi. La bravura tecnica di Aykut contribuisce ad aggiungere quel tocco di realismo che rende i suoi lavori così impressionanti ed eye-catching.

Di seguito trovate una selezione di dipinti dal suo portfolio Behance. Ma se volete potete seguire Aykut Aydoğdu anche su Instagram.

Classe 1983, lavora nel mondo della progettazione grafica e della comunicazione come designer e art director. Dopo alcuni anni di esperienza come freelance, nel 2013 ha fondato FARGO, agenzia multidisciplinare specializzata in progettazione grafica, brand design e new media. È fondatore e direttore di Picame dal 2008.

Picame newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Advertisement

Nella stessa categoria

Pin It on Pinterest

Share This