Cathedral of Junk

da | 28/09/2012 | Architettura, Creatività

Che l’arte del recupero vada di moda è fuori discussione. Ma il lavoro di Vince Hanneman, il “Re Spazzatura”, va ben oltre il re-cycling. Il suo è uno stile di vita, un credo religioso. Nel 1989 l’americano ha cominciato a raccogliere oggetti di scarto di qualunque tipo, poi reimpiegati nella costruzione di una gigantesca cattedrale della spazzatura. Bottiglie vuote, biciclette rotte e ruote di vecchi tosaerba sono diventate così pavimenti e pareti del suo personale “tempio” del rifiuto.

Picame newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Advertisement

Nella stessa categoria

Pin It on Pinterest

Share This