Un artista cinese usa l’incarto dei Ferrero Rocher per realizzare incredibili sculture in miniatura

da | 21/02/2019 | Arte, Creatività

Tutti noi abbiamo provato almeno una volta a trasformare l’involucro in alluminio di un cioccolatino in qualcosa che avesse le sembianze di un oggetto conosciuto (nel mio caso fallendo miseramente) ma ciò che riesce a fare Ciro Wai è qualcosa di assolutamente inarrivabile. 

L’artista cinese usa la carta dei Ferrero Rocher per realizzare sculture estremamente piccole ma dal grado di dettaglio davvero impressionante. Wai racconta di aver iniziato quasi per gioco provando a riprodurre la figura di Pikachu, per poi passare a characters più complessi come i 12 segni zodiacali, draghi e altre figure dell’arte tradizionale cinese, svariate icone del cinema e dello showbiz.

L’incarto dorato della celebre pralina crea interessanti effetti luminosi e – trovata geniale – il basamento marrone, una volta capovolto, diventa il piedistallo che sorregge la mini scultura. Persino il bollino viene riutilizzato per impreziosire l’opera finita. Chissà se il signor Ferrero avrebbe mai immaginato un riutilizzo tanto creativo del suo iconico packaging!

Ciro Wai

Classe 1983, lavora nel mondo della progettazione grafica e della comunicazione come designer e art director. Dopo alcuni anni di esperienza come freelance, nel 2013 ha fondato FARGO, agenzia multidisciplinare specializzata in progettazione grafica, brand design e new media. È fondatore e direttore di Picame dal 2008.

Picame newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Advertisement

Nella stessa categoria

Pin It on Pinterest

Share This