Le illustrazioni giocose di Daria Solak

da | 14/12/2016 | Creatività, Illustrazione

In un primo momento sono stata attirata dal bizzarro uso dello spazio vuoto, poi piano piano risucchiata da un aggraziato quanto potente immaginario, fatto di geometrie storte e anatomie imprecise, festosamente riunite in uno stile gioioso e coloratissimo.

Poi finalmente ho trovato il tempo di staccare gli occhi dalle immagini per scoprire che l’autrice è la giovanissima e intrepida Daria Solak, classe 1991, che in poco più di tre anni ha scalato e conquistato il mondo dell’illustrazione, compreso il magazine di culto Frankie. Non è difficile capire perché: in ogni tavola l’apparente ingenuità del segno e la tecnica che sapientemente ricalca le pratiche infantili guidano piano lo spettatore alla scoperta di un universo sé stante, in cui figure e oggetti vivono all’interno di una propria dimensione, serena e allegra. Quella in cui anche noi vorremmo vivere.

Daria Solak

Roberta Zeta
Illustratrice italiana, dopo varie esperienze in giro per il mondo si è stabilita a Los Angeles. Accidentalmente laureata in legge, disegna da sempre, dedicandosi a progetti editoriali e fashion. Scrive per Picame dal 2009.

Picame newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Nella stessa categoria

Pin It on Pinterest

Share This