I pastelli onirici di Eleonora Arosio

da | 9/07/2015 | Illustrazione

Nata nel 1992, brianzola, Eleonora Arosio, si è diplomata al NABA di Milano e ha collaborato con alcune testate nazionali. A marzo di quest’anno è stata una delle undici illustratrici di Cosebelle, in mostra a Roma. Nelle sue illustrazioni spesso protagonista è la donna e il suo rapporto col proprio corpo, con un taglio ironico mai scontato.

Un po’ per l’uso del pastello, un po’ per le figurazioni volutamente naive, i suoi lavori ti catturano per la loro apparente semplicità ma in realtà rivelano sempre un’ispirazione surreale o enigmatica. È lei stessa a dare quest’interpretazione: “I miei lavori sono un miscuglio di conscio e inconscio. Non voglio farmi legare le mani da troppi pensieri, decido quindi di affidarmi al mio istinto per alcuni aspetti del disegno. (…) La parte interessante è riguardare i lavori a posteriori e accorgersi di quanto l’impulso avesse un senso” (Nurant Mag 18, dicembre 2014)Definizione che si adatta perfettamente anche al fresco e intrigante header che Eleonora ci ha voluto regalare per questa estate.

Eleonora ha un suo e-shop su Etsy, e la trovate anche su Facebook, Instagram e Tumblr.

Eleonora Arosio

Art director e web designer, diplomato in scenografia con esperienze di teatro, fumetto, animazione, illustrazione e scultura. Scrive per Picame dal 2015.

Picame newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Nella stessa categoria

Pin It on Pinterest

Share This