Non si gioca col cibo… o forse sì: Food Bites

da | 16/05/2019 | Creatività, Food

Sine è mamma di 3 bambini, forse per questo un bel giorno ha iniziato a giocare col cibo trasformando il momento della merenda in un occasione di divertimento e insegnamento.

Il suo profilo instagram @foodbites raccoglie tante fantasiose creazioni, forse nate dall’esigenza di rendere più appetibili alimenti come frutta e verdura che non sempre i piccoli amano mangiare. Tra buffi personaggi e mostricciattoli non mancano le composizioni astratte e quelle geometriche, in cui i vari frutti si alternano e si incastrano tra loro. Per un pieno di vitamine che fa bene al corpo e alla mente.

  • facebook
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • Twitter
  • reddit

  • facebook
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • Twitter
  • reddit

  • facebook
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • Twitter
  • reddit

  • facebook
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • Twitter
  • reddit

  • facebook
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • Twitter
  • reddit

  • facebook
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • Twitter
  • reddit

  • facebook
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • Twitter
  • reddit

  • facebook
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • Twitter
  • reddit

  • facebook
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • Twitter
  • reddit

  • facebook
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • Twitter
  • reddit

  • facebook
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • Twitter
  • reddit

  • facebook
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • Twitter
  • reddit

  • facebook
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • Twitter
  • reddit

  • facebook
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • Twitter
  • reddit

  • facebook
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • Twitter
  • reddit

  • facebook
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • Twitter
  • reddit

  • facebook
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • Twitter
  • reddit

Classe 1983, lavora nel mondo della progettazione grafica e della comunicazione come designer e art director. Dopo alcuni anni di esperienza come freelance, nel 2013 ha fondato FARGO, agenzia multidisciplinare specializzata in progettazione grafica, brand design e new media. È fondatore e direttore di Picame dal 2008.

Newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Pin It on Pinterest