Francesco Fontana aka Rubis illustra le contraddizioni della società moderna

da | 7/03/2019 | Illustrazione

Se Cristo tornasse a camminare sulle acque procederebbe a passo incerto, per non inciampare nei rifiuti in superficie. È una delle visioni di Francesco Fontana, tanto triste quanto lucida e attuale. L’illustratore italiano, che lavora sotto lo pseudonimo di Rubis, affronta spesso tematiche legate all’inquinamento, in netta polemica con l’attuale politica mondiale in fatto di ambiente e salvaguardia del pianeta. Del resto la società moderna, con tutte le sue contraddizioni e ingiustizie, fornisce quotidianamente spunti sull’argomento.

Rubis nasce a Torino nel 1985 inizia a disegnare tra i banchi della scuola elementare. La passione per il disegno non lo abbandona mai, ma solo di recente è diventata un lavoro a tempo pieno. Oggi collabora regolarmente con Futura Corriere, una sezione online del Corriere Della Sera, realizzando prevalentemente illustrazioni concettuali che vogliono stuzzicare l’osservatore e invitare alla riflessione. Il suo ultimo lavoro è l’header che ha voluto dedicare ai lettori di Picame. Un’altra visione, ma questa volta di speranza, rinascita e libertà.

Visitate il suo sito e seguitelo su Instagram.

Classe 1983, lavora nel mondo della progettazione grafica e della comunicazione come designer e art director. Dopo alcuni anni di esperienza come freelance, nel 2013 ha fondato FARGO, agenzia multidisciplinare specializzata in progettazione grafica, brand design e new media. È fondatore e direttore di Picame dal 2008.

Newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Pin It on Pinterest

Share This