Il bello e l’orrido: Ina Dorthea Thuresson

da | 8/07/2015 | Arte, Illustrazione

Ina Dorthea Thuresson è un’artista norvegese del 1986 che vive, lavora e studia a Londra. Ciò che colpisce in modo sorprendente è la delicatezza con cui i suoi artwork esplorano la natura della bellezza e del disgusto, aree che spesso si sovrappongono ma che emergono distintamente solo dopo un’accurata analisi della rappresentazione.

Principalmente la sua attenzione si concentra tra la relazione infinita che sussiste tra il bello e l’orrido, in tutte le forme possibili. “Mi auguro che lo spettatore riesca in un primo momento a cogliere lo splendore del lavoro compiuto. A ben guardare però, deve rendersi conto che c’è sempre una natura nascosta sotto la  patina esterna: la realtà apparentemente più bella può essere composta da carni crude e insetti, ad esempio, ma funziona ugualmente”. Tecniche semplici del mestiere come la ripetizione e la simmetria, senza disdegnare l’utilizzo di un intricato disegno decorativo per creare la morbidezza dell’immagine, rendono le illustrazioni di Ina una galleria di ipnotiche suggestioni nelle quali è difficile non perdersi.

Ina Dorthea Thuresson’s portfolio

Picame newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Advertisement

Nella stessa categoria

Pin It on Pinterest

Share This