I dipinti fatti con le dita di Judith Ann Braun

da | 12/12/2014 | Arte

L’arte visionaria di Judith Ann Braun rispecchia a fondo il geniale e controverso percorso che l’artista statunitense ha dovuto affrontare nella sua vita. Nata nel 1947 ad Albany, New York, è stata una pioniera del movimento attivista femminile a partire dal 1985. Simmetria, astrazione, movimento: questi i concetti che hanno sempre caratterizzato il suo modo di intendere l’arte e che emergono straordinariamente dai suoi lavori più impattanti, “Symmetrical Procedures” e “Fingering”. Straordinaria è la capacità di giocare con le linee e comporre scenari trasognati grazie al solo utilizzo dei polpastrelli, magiche appendici di un animo puro e complicato.

Judith Ann Braun

 

 

 

Newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Pin It on Pinterest

Share This