I graffiti caleidoscopici di Kruella d’Enfer

da | 5/06/2017 | Illustrazione, Street Art

Sotto lo pseudonimo di Kruella d’Enfer (il nome francese di Crudelia De Mon, la cattiva de “La carica dei 101”) si nasconde l’illustratrice e artista portoghese Angela Ferreira, classe 1988, nata il giorno di Halloween. Forse questo spiega perché il suo immaginario sia popolato da creature fantastiche, animali selvatici, foreste misteriose, galassie e strani paesaggi. Figurazioni mistiche ed evocative che scompone e ricompone in caleidoscopi coloratissimi.

Kruella è molto attiva come street artist ed ama esprimersi utilizzando svariate tecniche e supporti: pennelli, spray e pennarelli su pareti, legno, carta. Nell’ultima sua mostra appena conclusasi a Lisbona, Existence Without Form, ha lavorato sulla tela di raso realizzando una serie di gonfaloni in tessuto disegnati come se fossero stemmi araldici.

Angela ha frequentato un corso di Ambient Design vicino a Lisbona, ma nel 2010 ha interrotto i suoi studi per diventare l’artista autodidatta Kruella. Da allora si è buttata a capofitto nella sua nuova attività con mostre, interventi e installazioni, da sola e in collettive. Ha lavorato per Sony, Nike, Vodafone, Smart e altri brand famosi, spesso in collaborazione con Akacorleone, suo abituale complice artistico dal 2011.

Scoprite il mondo di Kruella sul suo sito personale e su Instagram.

Art director e web designer, diplomato in scenografia con esperienze di teatro, fumetto, animazione, illustrazione e scultura. Scrive per Picame dal 2015.

Newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy