Un tuffo nel passato con le illustrazioni vintage di Mads Berg

L'illustratore danese fissa su carta istantanee di momenti ormai lontani che ci riportano indietro di qualche decennio agli anni della "belle vie"

da | 12/11/2021 | Illustrazione

I lavori di Mads Berg, principalmente poster, keyvisual e illustrazioni per l’editoria, posseggono tutto il fascino delle vecchie affiche e dei manifesti art déco, di cui riprendono stile, tematiche e soggetti, unito alla piacevolezza dell’illustrazione digitale.

In una intervista ha dichiarato di prendere ispirazione dal mondo dell’arte, dai dipinti classici (per lo più barocchi e rinascimentali) agli esperimenti di stile modernista (cubismo, fauvismo) fino dalle nuove correnti artistiche, e di sentirsi un esponente di quello che alcuni definiscono nordic design, uno stile caratterizzato dall’essenzialità e dalla pulizia del tratto.

Di base a Copenhagen, Berg lavora come illustratore freelance in un coworking space che divide con altri 20 illustratori da circa 20 anni, cioè da quando ha concluso la sua formazione presso la Danish Design School nel 2001. Oltre ad aver partecipato a numerose esposizioni nell’arco della sua carriera ha lavorato per clienti come Coca Cola, Orangina, Lego, Monocle e Wired.

Designer e art director, è fondatore e direttore di Picame dal 2008 e co-fondatore di FARGO, agenzia specializzata in design e comunicazione.

Iscriviti alla newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy