Un artista giapponese realizza incredibili sculture pop con le lattine riciclate

da | 15/06/2018 | Arte, Creatività

L’arte del riciclo è una tendenza di cui ci siamo spesso occupati, ad esempio quando abbiamo scritto di Lydia Ricci e Eyevan Tumbleweed. Anche i risultati raggiunti dall’artista giapponese Makaon sono tra i migliori esempi di creatività coniugata all’artigianato artistico. Una tecnica che potremmo considerare come un’evoluzione dell’origami in chiave ecologista.

Abilità manuale, tanta pazienza, passione per le icone pop/manga e una valanga di lattine, attentamente selezionate e suddivise per colore, sono gli ingredienti della ricetta magica alla base dei suoi lavori.
Tra le opere riconoscerete senza dubbio molti supereroi, protagonisti di film, cartoni animati e videogiochi. Lo stile, determinato dalla natura metallica del materiale, è forzatamente “spigoloso”, ma Makaon riesce a realizzare con la stessa efficacia e sensibilità anche soggetti del mondo naturale, soprattutto animali e insetti.

Godetevi la galleria di esempi che vi proponiamo e andate a scoprire gli altri lavori sul suo sito e sul suo blog.

Art director e web designer, diplomato in scenografia con esperienze di teatro, fumetto, animazione, illustrazione e scultura. Scrive per Picame dal 2015.

Newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Pin It on Pinterest

Share This