Un artista giapponese realizza incredibili sculture pop con le lattine riciclate

da | 15/06/2018 | Arte, Creatività

L’arte del riciclo è una tendenza di cui ci siamo spesso occupati, ad esempio quando abbiamo scritto di Lydia Ricci e Eyevan Tumbleweed. Anche i risultati raggiunti dall’artista giapponese Makaon sono tra i migliori esempi di creatività coniugata all’artigianato artistico. Una tecnica che potremmo considerare come un’evoluzione dell’origami in chiave ecologista.

Abilità manuale, tanta pazienza, passione per le icone pop/manga e una valanga di lattine, attentamente selezionate e suddivise per colore, sono gli ingredienti della ricetta magica alla base dei suoi lavori.
Tra le opere riconoscerete senza dubbio molti supereroi, protagonisti di film, cartoni animati e videogiochi. Lo stile, determinato dalla natura metallica del materiale, è forzatamente “spigoloso”, ma Makaon riesce a realizzare con la stessa efficacia e sensibilità anche soggetti del mondo naturale, soprattutto animali e insetti.

Godetevi la galleria di esempi che vi proponiamo e andate a scoprire gli altri lavori sul suo sito e sul suo blog.

Art director e web designer, diplomato in scenografia con esperienze di teatro, fumetto, animazione, illustrazione e scultura. Scrive per Picame dal 2015.

Picame newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Advertisement

Nella stessa categoria

Pin It on Pinterest

Share This