Le illustrazioni di Malin Rosenqvist

da | 15/07/2015 | Creatività

Osservare il lavoro di Malin Rosenqvist significa tuffarsi in una dimensione iconografica fatta di colori, texture eccentriche e soggetti minuziosamente realizzati. Tanto da considerare la parte più difficile del lavoro quella che risiede nell’anticamera dell’illustrazione stessa: ore ed ore passate a cercare il singolo dettaglio da cui far scaturire l’idea della rappresentazione, tempo ed attenzione riversati nell’arte della ricerca, laddove necessario.

L’illustratrice di Stoccolma disegna a mano ed è innamorata del suo principale strumento di lavoro, la penna, tanto da possederne una grande collezione. Dai suoi lavori, che spaziano temi raffigurati sempre con stile acceso e sorprendente, si percepisce la grande e puntigliosa opera che nasce dall’ispirazione e che si trasferisce sulla carta dopo un meticoloso processo di miglioramento, dovuto a una deliziosa cura del particolare. “Posso passare ore a migliorare i piccoli dettagli che penso facciano sempre la differenza”. Questa è la massima sintesi del suo pensiero che riscontriamo con efficacia nelle sue illustrazioni, carezze per gli occhi dell’osservatore.

Malin Rosenqvist

Picame newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Advertisement

Nella stessa categoria

Pin It on Pinterest

Share This