Illustrazioni come canzoni: Michele Bruttomesso

da | 8/02/2016 | Illustrazione

Tra musica e illustrazione c’è, spesso, un forte legame e Michele Bruttomesso, per competenza e passione, lo si può considerare a buon diritto uno degli esempi migliori. Lui stesso confessa: “sono un grandissimo fan, direi quasi ossessivamente, del versante più emo e malinconico dell’indie“.

I suoi lavori legati alle canzoni e ai musicisti non sono mai didascalici. Il tratto è veloce, sicuro, alle volte jazzistico ed esprime un’urgenza espressiva incontenibile, quasi volesse catturare e fissare l’emozione su carta nello spazio di una canzone. Michele continua affermando che l’ascoltare musica “mi permette di tenermi in allenamento con illustrazioni veloci e narrative“. Ecco, questa è una parola chiave per apprezzare i suoi lavori: la narrazione. Il suo tratto, non a caso, ricorda quello dei comic e riesce a condensare in una tavola la storia che, allo stesso modo, una canzone può raccontare nello spazio di qualche minuto.

Ammira il lavoro di Milton Glaser e l’Art Brut. Scrive e illustra recensioni musicali sul suo blog e su Gold Soundz la webzine di musica indipendente, per la quale ha realizzato anche il calendario 2016. Ha partecipato al progetto TINALS (This Is Not A Love Song), una serie di illustrazioni ispirate alle canzoni, ripiegate dentro una vera musicassetta.

Un aspetto altrettanto importante è che la sua passione non manca di humour, come dimostra l’header che ha creato in esclusiva per PICAME. Provate a indovinare chi sta suonando, o magari chiedetelo direttamente a Michele. Da buon nerd musicale, come egli stesso si definisce, non vede l’ora di condividere e farvi scoprire i gruppi che ama di più. Intanto godiamoci l’eco della musica che ascolta “pogando” attraverso i suoi disegni.

Michele Bruttomesso

Art director e web designer, diplomato in scenografia con esperienze di teatro, fumetto, animazione, illustrazione e scultura. Scrive per Picame dal 2015.

Picame newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Nella stessa categoria

Pin It on Pinterest

Share This