Milena Cavallo

da | 10/12/2013 | Arte, Illustrazione

I disegni di Milena Cavallo, illustratrice e artista romana, hanno il grande pregio di aprire le porte a un mondo delicato, fatto di rumori sienziosi e piedi scalzi che si muovono a piccoli passi, senza fretta. I suoi  personaggi appaiono in bilico, di una fragilità composta, quasi messi in posa a mostrarsi nella loro precarietà emozionale;  le linee curve del tratto portano con sè storie di solitudini e nostalgie, che prendono respiro attraverso la bellezza di un colore che sembra sfiorare appena la carta. È importante che l’immagine abbia una parte emozionale ed una sua sensualità: tutto è questo è dato dal colore, ma soprattutto dall’uso della forma e da come la si utilizza e sintetizza“: così Milena spiega il perchè dell’acquerello o della penna, o perchè a volte li mischia alla matita per creare contrasto e nuove forme di armonia. Sì, vorrei tanto che queste creature uscissero dal disegno e mi raccontassero cosa stanno pensando, dove stanno andando; se sono in attesa di essere salvate o se, semplicemente, trovano la loro pace quando Milena decide di raccontarle.

Milena Cavallo 

Picame newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Nella stessa categoria

Pin It on Pinterest

Share This