Mario “nerosunero” Sughi cattura gli sguardi di chi incrocia il suo cammino e li trasforma in opere d’arte

da | 30/09/2021 | Arte, Illustrazione

Nelle sue opere l’artista rende omaggio al mondo che ci circonda, nella sua disarmante semplicità e unicità, attraverso i gesti di chi lo abita e lo vive

Mario Sughi, in arte nerosunero, è un artista e illustratore italiano con base a Dublino. Incuriosito e ammaliato dalle persone alle prese con la loro quotidianità, le osserva dalla giusta distanza, ne scruta i dettagli e gli umori, li fotografa al museo o nelle gallerie d’arte, per le strade della città o in spiaggia e poi da questi incontri fortuiti, intrisi di spontaneità e curiosità, nascono le sue opere digitali. I racconti di quello che vede e percepisce intorno a lui sono affidati a linee pulite e decise, riempite da colori brillanti.

L’ultima sua raccolta è stata curata da Melania Gazzotti per Vanilla Edizioni e ripercorre gli ultimi dieci anni di carriera. La mostra più recente di opere inedite, realizzata insieme all’artista Andrea Mario Bert, è invece una dedica all’immaginario dantesco.


Comunicatrice seriale, laureata in Scienze Antropologiche e Mass Media e Politica, ha sempre cercato ispirazione nel mondo delle arti e della cultura, fotografia e editoria. Scrive su Picame dal 2021.

Newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy