L’umorismo irriverente di Nishant Choksi

da | 17/09/2019 | Illustrazione

Un tratto istintivo, volutamente abbozzato, che ritrae in modo giocoso e irriverente vizi e virtù del quotidiano. Non c’è ambito sociale o privato che la matita di Nishant Choksi non abbia indagato con la sua sagace ironia. Attivo a Brighton, ha fatto la sua gavetta come graphic designer per un decennio, poi, la svolta: è tornato a carta, pennello e inchiostro, rischiando di perdere i clienti che aveva. Ma ora i suoi lavori sono pubblicati su The New Yorker, The New York Times, Der Spiegel, The Guardian e altre importanti testate. Potete vedere una sua intervista (in inglese) e scoprire il resto dei suoi lavori su Instagram, in attesa dell’aggiornamento del suo sito.

In molti riconoscerete in lui uno stile affine a quello di Jean Jullien. Ma è anche vero che lo stesso Jullien è a sua volta vicino al disegno e allo humor di maestri come Chaval, André François, Jules Stauber e, naturalmente, l’imprescindibile e già più volte citato Saul Steinberg. Lo stesso Nishant confessa di aver trovato ispirazione dai lavori del grande Tomi Ungerer. Allievo o maestro che sia, ha imparato bene la lezione e quel che conta sono i risultati, davvero divertenti e spiazzanti. Quindi fatevi qualche sana risata scorrendo la galleria che segue.

Art director e web designer, diplomato in scenografia con esperienze di teatro, fumetto, animazione, illustrazione e scultura. Scrive per Picame dal 2015.

Picame newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Advertisement

Nella stessa categoria

Pin It on Pinterest

Share This