I sentimenti a tinte pastello nelle illustrazioni di Otto Kim

da | 20/03/2020 | Illustrazione

Sogni, solitudine, piccoli momenti di comunione con la natura in cui si assapora il profumo del vento, la carezza delle foglie che cadono, i volteggi di una farfalla.

Immersi nello spazio vuoto di un foglio color crema, i disegni di Otto Kim parlano di attimi sospesi tra la realtà vissuta e quella soltanto immaginata. Sbalordisce che da tanta radicale semplicità possa scaturire una tensione narrativa capace di completare gli elementi che mancano, nonostante nell’immagine ci sia solo un un palloncino che fluttua, una nuvola o un cactus. Il delicato trattamento delle tinte pastello contribuisce poi alla caratterizzazione emotiva di ogni singola illustrazione. Elusive e probabilmente timide, come il loro creatore, le piccole figure femminili volteggiano su altalene sospese nel cielo, salgono su scale per afferrare la luna, o reggono semplicemente una piccola pianta, trasmettendoci una quieta allegria.

Roberta Zeta
Illustratrice italiana, dopo varie esperienze in giro per il mondo si è stabilita a Los Angeles. Accidentalmente laureata in legge, disegna da sempre, dedicandosi a progetti editoriali e fashion. Scrive per Picame dal 2009.

Picame newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Nella stessa categoria

Pin It on Pinterest

Share This