Le illustrazioni “letterarie” di Raquel Aparicio

da | 8/07/2019 | Illustrazione

Molti lavori della spagnola Raquel Aparicio sono ispirati alla letteratura e non solo perché la maggior parte dei suoi committenti appartengono al mondo dell’editoria. Raquel ama leggere e ciò si riflette nelle sue illustrazioni. Il suo punto di vista “letterario”, in alcuni casi, sembra inghiottire e sostituirsi alla realtà stessa. Le tavole, concettuali e fantastiche, sono ricche di citazioni, personaggi e narrazioni che trasportano l’osservatore negli immaginari descritti dai libri.

Nata ad Ávila, la formazione artistica di Raquel si è svolta tra la scuola d’arte di Valladolid e la Illustration Academy della Florida, USA. È freelance dal 2006 e tra i suoi clienti ci sono The New York Times, The Wall Street Journal, The Boston Globe, Elle e altre testate internazionali. Ha lavorato in pubblicità e illustrato libri per Simon and Schuster e De Agostini. Ha insegnato in diversi paesi del mondo ed alcuni suoi lavori sono stati selezionati in alcuni importanti concorsi, tra cui quello della Society of Illustrators. Usa tecniche miste e ha esperienze anche nell’animazione e nel fumetto.

Potete scoprirla in questa video intervista (in spagnolo) vedere tutti i suoi lavori sul suo sito e gli aggiornamenti su Instagram.

Art director e web designer, diplomato in scenografia con esperienze di teatro, fumetto, animazione, illustrazione e scultura. Scrive per Picame dal 2015.

Picame newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Advertisement

Nella stessa categoria

Pin It on Pinterest

Share This