Tra canzoni, arte e fumetto: il mondo Roby il Pettirosso

da | 29/10/2020 | Illustrazione

Con un tratto semplice e istintivo Roby il Pettirosso racconta un mondo di emozioni sincere prese a prestito dalla musica, dall’arte e dalla letteratura.

Ernesto Anderle confessa di aver impugnato la matita ispirato dai pittori della secessione viennese, Gustav Klimt e Egon Schiele, e da suo padre, pittore e restauratore di quadri, che l’ha sempre incoraggiato e che rimane la sua guida anche ora che non c’è più. Nato a Milano, ha frequentato l’Accademia di Brera e poi si è rifugiato a Pergine, un piccolo paese della Valsugana trentina, dove tutt’ora vive e lavora alla ricerca di una dimensione più naturale, lontana dall’eccesso di stimoli milanesi. Qui Ernesto ricomincia da zero rinnegando qualsiasi tipo di ausilio tecnologico. Il nuovo approccio riporta in vita la voglia di esprimersi con la pittura e la scultura. Approda infine al webcomic, che gli permette di esprimersi in modo semplice e diretto col pubblico, senza l’intermediazione di una casa editrice. Nasce così il suo alter ego, Roby il Pettirosso, “antico simbolo dell’anno nuovo che facilita il passaggio dall’inverno alla rinascita.”

“Roby è un pettirosso che ha la possibilità di parlare con personaggi importanti che magari non ci sono più; non ha bisogno di permessi per incontrare vip, attori o cantanti e in qualche modo parla della realtà in tutti i suoi aspetti.”

C’è anche Vincent Val Love, che trasforma il famoso artista in un personaggio ricco di passioni e debolezze attraverso la citazione di passi tratti dalle sue lettere. Con questi progetti Ernesto conquista una grande popolarità, sufficiente a farlo notare dalle case editrici e a convincerlo a pubblicare ben cinque titoli nell’arco degli ultimi due anni.

ernesto anderle picame vincent van love

Molte delle sue idee nascono dalla passione per il ‘700 e Casanova, al quale è dedicato l’ultimo lavoro pubblicato. L’altra grande passione è quella per la musica cantautorale italiana a cui Ernesto ha dedicato due fumetti: Ridammi la mano, Fabrizio de Andrè e Murubutu, RAPconti illustrati. Suoi anche i disegni per il video della canzone Imparare ad amarsi di Ornella Vanoni, presentata a Sanremo 2018 e quelli per il cantautore pugliese Junior V. Una passione recente è quella per il west, a cui ha dedicato un racconto illustrato che probabilmente vedremo nel prossimo futuro.

ernesto anderle picame fabrizio de andre

In questa video-intervista scopriamo molti dettagli sul suo itinerario artistico. Su Instagram trovate Roby il pettirosso e Vincent Van Love, su Facebook c’è Hedera, un giallo gotico ambientato nell’Ottocento.

ernesto anderle picame gustav klimt

ernesto anderle picame vincent van love

ernesto anderle picame

ernesto anderle picame vincent van love

ernesto anderle picame lucio dalla

ernesto anderle picame alda merini

ernesto anderle picame gandalf

ernesto anderle picame fabrizio de andre

ernesto anderle picame ernest hemingway

ernesto anderle picame vincent van love

ernesto anderle picame franco battiato

ernesto anderle picame francesco guccini

ernesto anderle picame vincent van love

ernesto anderle picame rino gaetano

ernesto anderle picame francesco de gregori

ernesto anderle picame mia martini

ernesto anderle picame fabrizio de andre

ernesto anderle picame lucio dalla

ernesto anderle picame vincent van love

Art director e web designer, diplomato in scenografia con esperienze di teatro, fumetto, animazione, illustrazione e scultura. Scrive per Picame dal 2015.

Picame newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Advertisement

Nella stessa categoria

Pin It on Pinterest

Share This