La scomposizione dell’io femminile nei collage di Rocio Montoya

da | 21/03/2018 | Graphic Design, Illustrazione

Rocio Montoya è spagnola, vive a Madrid e lavora come graphic e web designer. Adora i ritratti e la moda, e con il tempo ha iniziato ad avvicinarsi a varie tecniche di riproduzione, dalla fotografia ai collage. Ogni sua opera è estremamente delicata e ci guida verso un viaggio quasi onirico alla scoperta dell’io femminile, che viene scomposta e ricostruita con splendidi motivi floreali.

I suoi ritratti in bianco e nero sono volti di donne belle, immobili, quasi di altri tempi, ma assenti e persi nella ricerca di un qualcosa. Rocio li scompone e li riassembla in chiave surrealista utilizzando elementi presi dai libri di botanica. Figure femminine, corpi umani, perdida dell’identità e natura sono gli elementi focali del suo lavoro. Ha collaborato con molti brand internazionali come Kenzo, Nike e Chanel, ed attualmente lavora come graphic designer per il giornale elEconomista.

Rocio Montoya

Advertisement

Nella stessa categoria

Pin It on Pinterest

Share This