I sogni di Valentina Brostean tra dipinti e collage

da | 3/07/2015 | Arte, Illustrazione

Valentina Brostean è una pittrice ed illustratrice accademica originaria di Novi Sad. Sul suo percorso personale e professionale fatto di continue oscillazioni tra l’Europa e gli Stati Uniti ha trovato un’oasi creativa in Italia, a Torino, dove attualmente vive e lavora.

Fortemente inspirata dalla cultura urbana e dalla scuola californiana di pop-surrealismo ha sviluppato una tecnica e stile molto personale e caratteristico, che esprime attraverso la pittura e l’illustrazione digitale. Del suo lavoro creativo dice: “Sono sempre stata attratta dalla bellezza insolita e a volte bizzarra nascosta negli aspetti grotteschi della vita, allenando col tempo il mio occhio a riconoscerli nella quotidianità e catturarli nell’arte che produco. L’inspirazione per le mie opere proviene dalle intricate relazioni tra i sogni – una dimensione onirica, fluttuante ed intangibile – il mondo naturale che ci circonda ed il vuoto della cultura di consumo in cui l’umanità è imprigionata“.

I suoi lavori e le sue interviste sono stati pubblicati da numerosi ed autorevoli media del mondo d’arte e dell cultura visiva tra cui Juxtapoz, Nakid, New Web Pick, Castle, Candy, Digital Ink. Ultimi, ma solo in ordine cronologico, arrivano i lavori che Valentina ha realizzato per celebrare o 30.000 fan su facebook e i 10.000 followers su Instagram di PICAME.

Valentina Brostean

Classe 1983, lavora nel mondo della progettazione grafica e della comunicazione come designer e art director. Dopo alcuni anni di esperienza come freelance, nel 2013 ha fondato FARGO, agenzia multidisciplinare specializzata in progettazione grafica, brand design e new media. È fondatore e direttore di Picame dal 2008.

Picame newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Advertisement

Nella stessa categoria

Pin It on Pinterest

Share This