A to Zoë – Insegnare l’alfabeto con il cibo

da | 3/03/2015 | Food, Tipografia

Zoë Perez ha due anni e non padroneggia ancora l’alfabeto, ma ha un padre grafico ed amante della tipografia determinato ad insegnarglielo. “A to Zoë” è un progetto delizioso, perché frutto della collaborazione tra padre e figlia duenne e soprattutto perché il brillante espediente escogitato da Tommy consiste nel disegnare le lettere con i cibi preferiti dalla piccola. A come apple, B come bacon, Y come yogurt, e via mangiucchiando. Non a caso negli scatti si vede una manina paffuta fare capolino e rubare qualche glifo. Quando si dice “cibo per la mente”!

Tommy Perez
[Via]

Roberta Zeta
Illustratrice italiana, dopo varie esperienze in giro per il mondo si è stabilita a Los Angeles. Accidentalmente laureata in legge, disegna da sempre, dedicandosi a progetti editoriali e fashion. Scrive per Picame dal 2009.

Picame newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Nella stessa categoria

Pin It on Pinterest

Share This