I protagonisti dei film cult anni ’80-’90 rivivono nelle illustrazioni di Damiano Stingone

da | 3/02/2021 | Illustrazione

Bud Spencer e Terence Hill, i ragazzi di Beverly Hills, Freddy Krueger, Willy il principe di Bel Air, Rambo, Fonzie, i Ghostbusters, Daniel LaRusso. Sono alcuni tra i protagonisti dei film e delle serie tv che hanno segnato l’infanzia e l’adolescenza di chi è nato a cavallo tra gli anni ’80 e ’90. Tra di essi c’è anche Damiano Stingone, designer di origine siciliana che dal 2012 vive e lavora a Berlino.

Nel tempo libero Damiano ha riscoperto due sue grandi passioni, quella per l’illustrazione e quella per la cultura pop del ventennio ’80-’90. Dall’unione dei due mondi è nata una serie celebrativa alla quale continuano ad aggiungersi nuovi tasselli: “Mi ritrovo spesso a riguardare con grande piacere i film cult di quegli anni. Ho iniziato disegnando un mio tributo a “Do the right thing” di Spike Lee, che amo particolarmente per l’atmosfera, per la storia ma anche per la palette di colori degli outfit. Poi ho pensato: perché non provare a disegnarne altri? Beh mettiamola così, mi sono accorto di aver visto veramente parecchi film.”

L’effetto nostalgia che inevitabilmente si innesca nel momento in cui riaffiorano i ricordi viene mitigato dal tratto contemporaneo e minimale di Damiano, che con poche linee e ancor meno colori è riuscito ad imprimere il proprio stile alle illustrazioni. Un’altra buona notizia è che i personaggi da disegnare sono ancora tanti e noi non vediamo l’ora di scoprirli. Se volete suggerirne qualcuno potete scrivere all’autore direttamente sul suo account Instagram.

Designer e art director, è fondatore e direttore di Picame dal 2008 e co-fondatore di FARGO, agenzia specializzata in design e comunicazione.

Newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy